Fondale fotografico

Fondale fotografico: per ricontestualizzare il soggetto e applicare effetti servono sfondi fotografici adatti. I materiali migliori per il video sfondo.

Più volte abbiamo parlato del fondale fotografico e di come sfruttarlo al meglio, per esempio facendo riferimento al green screen per gli effetti video da applicare in post produzione. Proprio su questa tipologia di sfondi fotografici ci focalizzeremo anche oggi, ovvero quelli più indicati per chi fa di lavoro o per hobby il videomaker. Un video sfondo generalmente verde (o blu) permette di effettuare dei “ritagli” molto ben fatti e precisi dei soggetti principali all’interno di un’inquadratura. Dietro di essi potrà essere applicato un fondo, e quindi un contesto, tra i più disparati e fantasiosi, scelto da regista. Ormai è facile reperire in vendita un fondale fotografico adatto a tale scopo e a chi, ad esempio, gestisce canali video o di contenuti multimediali. YouTube sfondi: la nuova categoria di accessori per i nuovi mezzi di comunicazione.

Fondale fotografico per video o green screen: i materiali migliori

Come spesso accade per la maggior parte dei prodotti, ne esistono di varie tipologie e materiali. Lo stesso vale per gli sfondi fotografici. Le caratteristiche principali per un video sfondo sono:

  • essere quanto più possibile ingualcibile, infatti l’accumularsi di pieghe potrebbe compromettere le riprese dei filmati e creare ombre che inficiano la fase di post produzione e applicazione degli effetti
  • non deve riflettere la luce, quindi creare zone contrastate. Il green screen deve presentarsi in maniera uniforme per coadiuvare lo scontorno preciso delle sagome
  • avere una facile manutenzione, quindi presentarsi in forma monouso o essere lavabile anche con metodi casalinghi, a mano o in lavatrice. E, quindi, pure essere stirabile con il ferro o con il vapore.

A tale scopo, pertanto, si possono annoverare tra i materiali migliori la mussola di cotone e la microfibra, naturalmente poco portate ad accumulare grinze (possiamo constatarlo pure con i nostri indumenti, se ne abbiamo di confezionati con tali fibre). E anche poco o per niente riflettenti, come al contrario potrebbero esserlo il raso o anche altri materiali sintetici.

In alternativa possono essere presi in considerazione anche il pvc e la semplice carta. Tanti dei fondali più comuni in uso negli studi fotografici sono proprio di carta: si usano e se si rovinano basta far scorrere il rotolo, tagliare la parte da buttare et voilà. Ecco di nuovo il set pronto.

Sfondi fotografici: i migliori per applicare effetti video

Abbiamo scelto dal web alcuni sfondi fotografici, per l’esattezza dei green screen, o comunque una tipologia di fondale fotografico che presentasse già di suo una particolare stampa, in grado di fungere da contesto per un soggetto. Ce ne sono di grandi dimensioni, di portatili, quelli con tecnologia pneumatica e kit comprensivi di tutto il necessario per allestire un set. Con ogni probabilità il fondale fotografico o video sfondo che fa al caso vostro si trova tra i seguenti.

1 – Lastolite LL LB7622 fondale panoramico

Come già accennato in questo blog, il marchio Lastolite fa parte della produzione Manfrotto. Qualità assicurata quindi, dalla lunga esperienza e specificità realizzativa in strumenti e accessori per la fotografia. Il prezzo? Effettivamente può sembrare elevato ma con il Lastolite LL LB7622 fondale panoramico possiamo pensare di andare verso un investimento definitivo. Non ci sarà bisogno di sostituire il fondale fotografico nel tempo: il telaio è in alluminio, solido e leggero al contempo, diviso in 3 pannelli pieghevoli autoportanti. Il tessuto, di tipo anti-spiegazzatura di colore verde, lo rende un perfetto video sfondo di grandi dimensioni

Ottima soluzione per applicare tutti gli effetti desiderati in post produzione. La sua estensione infatti arriva a superare i 4 metri ed è in grado di abbracciare anche gruppi di persone o grandi soggetti. Facilissimo da montare e da chiudere, non necessita di attrezzatura ulteriore per l’installazione. Una volta terminato lo shooting o le riprese ol fondale fotografico si potrà tranquillamente piegare: entra comodamente in una qualsiasi automobile. 

YouTube sfondi: questo in esame senza dubbio uno dei migliori, per tutti i tipi di ripresa professionale. I feedback degli acquirenti del web sono tutti positivi: il materiale con il quale è realizzato il tessuto è antiriflesso e la fattura degli altri elementi e dei dettagli davvero eccellente. Se non ti piacciono i compromessi, è uno dei migliori sfondi fotografici e video in commercio.


2 – Elgato green screen con telaio autobloccante

Un fondale fotografico e per riprese video davvero “smart”: parliamo dell’Elgato green screen con telaio autobloccante. Racchiuso all’interno di una compattissima custodia che funziona anche da struttura portante, basterà sollevare un’estremità del video sfondo perché sia pronto all’uso. Inoltre tale sistema vi permetterà di decidere di volta in volta l’altezza adeguata del fondale. 

L’intelaiatura pneumatica è in solido e al contempo resistente alluminio. Il telo è realizzato in materiale antipiega e ha le dimensioni di 148 cm x 180 cm da aperto. Davvero ottimo come sistema tra gli YouTube sfondi, è l’ideale anche per il live streaming e per l’applicazione di effetti in diretta, come accade per alcuni videogiochi online molto evoluti. La tecnologia pop-up è la preferita da chi necessita di un fondale fotografico, un green screen in questo caso, pratico ed efficiente sia da portare in giro sia da allestire in aree poco spaziose

Quando non lo si utilizza si può riporre in un angolo e persino sotto al letto! Davvero ottime recensioni da parte di fotografi, videomakers e gamers che hanno già acquistato online il video sfondo. Il massimo delle stellette-gradimento e l’entusiasmo del trovarlo un accessorio praticamente rivoluzionario. Da provare.


3 – KateHome photostudios fondale astratto 2 x 3 metri

Tra i compratori del web, che sono anche fotografi e videomakers, il marchio KateHome è il punto di riferimento per ciò che concerne gli sfondi fotografici artistici. Il KateHome photostudios fondale astratto 2 x 3 metri non è un green screen ma, mettiamola così, un fondale fotografico che già prevede in se stesso l’effetto “speciale”. Come lui nel catalogo del brand ne troverete tanti altri, con le stampe più svariate. In questo caso il tema astratto lo rende particolarmente adatto a contestualizzare i ritratti. Ma ciò non toglie che possa essere impiegato anche come video sfondo. 

Realizzato in microfibra di alta qualità, in grado di evitare la formazione di pieghe, è lavabile a mano, stirabile, non riflette la luce. E soprattutto la stampa impressa è stata realizzata con tecnologia digitale a prova di scoloritura e alterazione dei colori. Sia che venga fissato con clamps, mollettoni o nastro adesivo il fondale fotografico non subirà alterazioni. Vista la sua ampiezza è ideale per comprendere anche più soggetti da ritrarre

Feedback molto positivi per la qualità degli sfondi fotografici e video come il KateHome qui descritto. Di facile manutenzione, basta un po’ di semplice vapore del ferro da stiro per rimetterli in piega e ben rifiniti. Unica cosa, si raccomanda di fare attenzione ai colori del fondale fotografico riprodotti nella scheda del singolo articolo, che potrebbero variare un po’ sul video sfondo originale.


4 – COLORAMA Chromagreen 2,72 m x 11 m

La tipologia di fondale fotografico più semplice e classica? Ovviamente sono gli sfondi fotografici in carta. Monouso forse, ma al tempo stesso multiuso. Se si sporca o si rovina, basta strappare il pezzo e far avanzare un altro po’ del rotolo

COLORAMA propone il suo video sfondo verde, dell’ampiezza di 2,72 m per una buona lunghezza di 11 metri. Tra i migliori YouTube sfondi per la post produzione video o l’applicazione diretta di effetti il live streaming. Anche per scontornare immagini è decisamente la finitura migliore. Se non volete troppe complicazioni, è il prodotto che fa per voi.


5 – Neewer 2,6 m x 3 m kit fondale e struttura di supporto

Ormai Neewer ha abituato i fotografi che cercano online le migliori attrezzature a prezzi economici a fare grandi affari. Un ottimo rapporto tra qualità e costo caratterizza anche il Neewer 2,6 m x 3 m kit fondale e struttura di supporto. Acquistandolo si avranno: i teli da utilizzare come fondale fotografico, che sono ben 3 (bianco, nero e video sfondo verde), la struttura di supporto regolabile, dei morsetti e la pratica borsa in cui riporre tutto il kit, in modo tale che sia anche facile da portare in giro. 

Il prezzo abbordabile non vuol dire scarsità dei materiali: i teloni sono in mussola, anti-spiegazzatura e in una delle migliori fibre utilizzabili per lo scopo. Gli stativi in alluminio, con chiusure regolabili solide, molto stabili. Si tratta a tutti gli effetti di uno dei prodotti della categoria tra i più venduti sul web: i riscontri sono più che positivi e chi già lo possiede lo trova pratico e funzionale, sia per chi è alle prime armi con la fotografia o i video in studio, sia per coloro che già sono esperti in materia. Perfetto per provare la strumentazione Pro, senza spendere necessariamente un capitale.


Da non perdere

Il miglior flash subacqueo per chi le foto le fa sott’acqua: Olympus UFL-3

Risolvere il problema dell’illuminazione still life e dello sfondo

Stativi: se non ci arrivi tu ci pensa la foto giraffa, ovvero lo stativo boom

Effetti speciali fotografici ed effetti per video: gli sfondi giusti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *